Cari Soci,

viste le numerose richieste di chiarimenti che ci arrivano quasi ogni giorno su Area B, esenzione bollo e trascrizione del CRS sul libretto di circolazione, abbiamo pensato di fare cosa utile e gradita riassumendo di seguito le principali regole vigenti che ci sono state confermate durante il mese di giugno 2020 sia da Regione Lombardia sia dall’Ufficio Area B del Comune di Milano.

Circolazione veicoli storici in Regione Lombardia

Sono in vigore per tutto l’anno le limitazioni alla circolazione per i veicoli più inquinanti – benzina Euro 0 e diesel Euro da 0 a 3 (categorie nelle quali sono presenti le nostre “storiche”).

Sono però esclusi dal fermo della circolazione “i veicoli di interesse storico o collezionistico ai sensi dell’articolo 60, comma 4, del d.lgs. 285/1992 e i veicoli con più di vent’anni e dotati dei requisiti tecnici previsti dall’articolo 215 del decreto del Presidente della Repubblica 16 dicembre 1992, n. 495 (Regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo codice della strada), in possesso di un documento di riconoscimento redatto secondo le norme del Codice tecnico internazionale della Fédération Internationale des Véhicules Anciens (FIVA), rilasciato da associazioni di collezionisti di veicoli storici iscritte alla FIVA o da associazioni in possesso di equipollente riconoscimento regionale”.

Pertanto, i veicoli di interesse storico dotati di CRS (Certificato di Rilevanza Storica) o ADS (Attestato di Storicità) sono derogati dal blocco e POSSONO CIRCOLARE IN LOMBARDIA. Per maggiori informazioni potete cliccare sul seguente link:
https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioRedazionale/servizi-e-informazioni/cittadini/Tutela-ambientale/Qualita-dell-aria/misure-di-limitazione-per-qualita-aria/misure-di-limitazione-per-qualita-aria

Circolazione veicoli storici nel Comune di Milano

Area B

Intanto vi informiamo che, dopo il periodo di lockdown dovuto all’emergenza sanitaria, mentre Area C è stata riattivata in data 15 Giugno 2020, Area B rimane sospesa fino a nuovo provvedimento. Per ogni aggiornamento vi invitiamo a consultare la seguente pagina del sito del Comune di Milano: https://www.comune.milano.it/aree-tematiche/mobilita/area-b

oppure a chiamare il numero 020202.

Di seguito vi riassumiamo comunque le novità che erano state approvate prima del lockdown e che saranno valide quando Area B sarà di nuovo attiva:

1)    i veicoli storici con oltre 40 anni di età (sia auto sia moto) in possesso di CRS, oppure di Attestato di Storicità rilasciato da ASI prima del 19/03/2010, potranno spostarsi liberamente all’interno di Area B durante tutta la settimana 24 ore su 24 (prima era solo consentito alla sera e al sabato e domenica) – previa registrazione “una tantum” sul portale del Comune.

2)    i veicoli storici dai 20 ai 39 anni di età (sia auto sia moto) in possesso di CRS, oppure di Attestato di Storicità rilasciato da ASI prima del 19/03/2010, potranno invece beneficiare di 25 ingressi all’anno nei giorni feriali – previa registrazione “una tantum” sul portale del Comune. Sabato e domenica e la sera dopo le ore 19:30 la circolazione è libera.

Per effettuare la registrazione sul portale del Comune, in caso si sia già in possesso delle credenziali in MyAreaC (per accesso ad Area C), queste possono essere utilizzate anche per la registrazione ad Area B. In caso non si sia in possesso di nessuna credenziale, la registrazione si può effettuare cliccando sul link seguente:
https://areab.atm.it/it-IT/Account/RegisterWizard

In caso di difficoltà nella registrazione o per ulteriori chiarimenti vi invitiamo a contattare l’Ufficio Area B, che si trova alla stazione Duomo della metropolitana linea 1 (linea rossa). Eventuali richieste possono essere inviate anche via mail a mta.UfficioAreaC@comune.milano.it se riguardanti Area C, e a mta.areab@comune.milano.it se riguardanti Area B.

Per comodità vi indichiamo di seguito anche il dettaglio dei veicoli che possono entrare e di quelli che non possono entrare in Area B, con il calendario progressivo dei divieti (verificare classe Euro del proprio veicolo sulla carta di circolazione):

Area B: veicoli che possono entrare
https://www.comune.milano.it/aree-tematiche/mobilita/area-b/area-b-veicoli-che-possono-entrare

Area B: veicoli che non possono entrare
https://www.comune.milano.it/aree-tematiche/mobilita/area-b/area-b-veicoli-che-non-possono-entrare

Per la registrazione delle targhe dei veicoli storici per Area B NON è necessaria la trascrizione del CRS sulla carta di circolazione del veicolo.

Per quanto riguarda invece la circolazione in Area C, il CMAE sta lavorando da tempo nella speranza di potere ottenere la stessa deroga prevista per Area B, ma al momento questa deroga non è stata ancora concessa. Speriamo a breve di potervi dare qualche buona notizia.

Esenzione pagamento bollo

Per qualsiasi esigenza di esenzione bollo, potete rivolgervi all’Ufficio Bolli della Regione Lombardia che si trova presso il nuovo palazzo della Regione in Via Melchiorre Gioia 39, presentando i certificati ASI, la carta di circolazione del veicolo, i documenti dell’intestatario, la tessera CMAE o ASI dell’intestatario.

Per quanto riguarda il bollo, in Lombardia è confermata la seguente situazione:

• Tutti i veicoli iscritti ASI (anche quelli intestati a società) sono esenti dal pagamento del bollo

• I veicoli tra i 20 e i 29 anni NON iscritti ASI pagano il bollo pieno

• I veicoli oltre i 30 anni NON iscritti ASI pagano solo la tassa di circolazione (Euro 30 per le auto, Euro 20 per le moto)

Alla luce delle informazioni ricevute, confermiamo che né per il Comune né per la Regione è obbligatoria la trascrizione del CRS sulla carta di circolazione dei veicoli.