MILANO AUTOCLASSICA 2020 – Sabato

MILANO AUTOCLASSICA 2020 – Sabato

L’edizione 2020 di Milano AutoClassica si è svolta quest’anno con qualche mese di anticipo sul calendario ufficiale, in un annus horribilis in cui tutto il mondo si è dovuto adattare, e reinventare, a seguito della pandemia da coronavirus. L’immancabile appuntamento milanese per i patiti del Classic si è svolto dal 25 al 27 settembre, nell’ormai consolidata cornice di Fiera Milano Rho. Nello spazio occupato da una vasta selezione di espositori privati, venditori di memorabilia, grandi marchi del lusso a quattro ruote, Club, e dagli stand di ACI e ASI, dove si sono alternati i numerosi incontri del weekend, non sono mancati i visitatori, diligentemente sparpagliati e muniti di mascherina, alla ricerca dell’auto più desiderata, in un tripudio di supercar e modelli d’antan da far girare la testa.

Foto: Luca Danilo Orsi

MILANO AUTOCLASSICA 2020 – Domenica

MILANO AUTOCLASSICA 2020 – Domenica

Bello e importante, al centro del padiglione dedicato ai veicoli d’epoca, lo spazio riservato al CMAE, che per celebrare i 110 anni di Alfa Romeo ha tirato a lucido alcuni tra i modelli più iconici dello storico marchio del Biscione, anche in questa occasione messi a disposizione da alcuni soci. A fare la parte del leone, la Alfa Romeo 6C 2500 Super Sport del 1950, carrozzeria Touring Superleggera modello Villa d’Este, e l’Alfa Romeo 155 Q4, esemplare unico al mondo, che nel 1992 conquistò il record di velocità, ancora oggi imbattuto, nella categoria G/PS. Quest’ultima prestata dagli amici del Museo Fratelli Cozzi, con cui il CMAE ha organizzato due giornate di raduno con visita alla collezione e in fiera, nel nome dell’hashtag ufficiale del weekend #insiemeperilclassico. Per l’occasione, in entrambe le giornate, è stata inoltre premiata l’auto più antica tra quelle dei soci presenti.

Foto: Luca Danilo Orsi

RAID REGGIO CALABRIA-MILANO: SI CONCLUDE AL CMAE IL VIAGGIO DEL NOSTRO SOCIO CORRADO LOPRESTO

RAID REGGIO CALABRIA-MILANO: SI CONCLUDE AL CMAE IL VIAGGIO DEL NOSTRO SOCIO CORRADO LOPRESTO

A quarant’anni dall’acquisto della sua prima auto d’epoca, il nostro socio e amico Corrado Lopresto ha organizzato a fine 2019 un Raid che avrebbe dovuto attraversare lo stivale da Palermo a Milano, passando da Bagnara Calabra, la sua città d’origine. Protagonista dell’impresa è la FIAT Balilla 3 marce, acquistata da Lopresto il 23 dicembre 1979, e ancora perfettamente funzionante, accompagnata dalle vetture d’epoca di amici e appassionati che si sono uniti lungo il percorso. Partito da Palermo il 14 dicembre 2019, il Raid si è dovuto interrompere dopo pochi giorni per motivi personali.

Per completare idealmente questo percorso e arrivare a destinazione, il Raid è ripartito da Pescara venerdì 4 settembre 2020, in occasione della “Festa della Rivoluzione” dedicata a Gabriele D’Annunzio. Passando da Fermo, Ancona, Senigallia, Pesaro, Ferrara, Rovigo, Castel d’Ario (che diede i natali all’immortale Tazio Nuvolari) e Mantova, il nostro socio ha concluso il suo viaggio mercoledì 9 settembre, dove ad attenderlo ha trovato il nostro presidente Marco Galassi insieme agli amici del Club, e dove la protagonista di questa bellissima impresa rimarrà esposta per essere ammirata e celebrata a dovere.

Complimenti Corrado!

Foto: Corrado Lopresto e Luca Danilo Orsi

GITA IN LOMELLINA

GITA IN LOMELLINA

Una domenica di luglio alla scoperta della Lomellina, a bordo delle nostre amatissime moto d’epoca, e con qualche “instruso” a quattro ruote al seguito, per godersi l’estate e la libertà che solo questi gioiellini ancora molto affamati di strada sanno regalare. Nel rispetto delle norme sanitarie vigenti, e senza contravvenire comunque alla sospensione ufficiale di tutte le attività da parte dei Club federati ASI in merito all’organizzazione di raduni e altri eventi, prevista fino al 31 agosto, i nostri soci si sono ritrovati in modo indipendente per una giornata all’insegna dell’amicizia e della passione, che non conosce freni.

BUON COMPLEANNO ALFA ROMEO! CMAE @Museo Fratelli Cozzi

BUON COMPLEANNO ALFA ROMEO! CMAE @Museo Fratelli Cozzi

Domenica 21 giugno 2020, qualche giorno in anticipo rispetto alla data ufficiale, il 24 giugno, il CMAE si è unito ai festeggiamenti per i 110 anni di Alfa Romeo. A ospitare i numerosi soci, alla prima “uscita ufficiale” dopo il lungo lockdown, è stato il Museo Fratelli Cozzi di Legnano, che ha organizzato una visita alla sua magnifica collezione in occasione della riapertura al pubblico. L’evento, organizzato in collaborazione con Ruoteclassiche, si è svolto nel rispetto delle norme di sicurezza previste per tutti i visitatori, e ha riunito per un piacevole pomeriggio all’insegna della passione tantissimi Alfisti e amanti delle nostre inseparabili auto d’epoca. Nel corso della visita c’è stato inoltre spazio per un collegamento in streaming con ASI, che ha raccolto tantissimi club sparsi in tutto lo Stivale per la giornata “ASI sulle strade d’Italia”.

Foto: Luca Danilo Orsi

CONCORSO FOTOGRAFICO APRILE 2020 #iorestoingarage. La nostra passione in uno scatto ai tempi del coronavirus

CONCORSO FOTOGRAFICO APRILE 2020 #iorestoingarage. La nostra passione in uno scatto ai tempi del coronavirus

Si è concluso il 15 maggio il “Concorso fotografico aprile 2020 #iorestoingarage. La nostra passione in uno scatto ai tempi del coronavirus”, organizzato dal Club per coinvolgere da lontano i soci durante l’ultimo mese di lockdown. Ringraziamo tutti i partecipanti per l’entusiasmo con il quale hanno preso parte all’iniziativa e per le tantissime foto inviate. Anche da lontano la vostra immensa passione si è fatta come sempre sentire.

La giuria era composta da: Luca Gastaldi (ufficio stampa ASI), Massimo Zecchini (immagine e comunicazione CMAE), Nina Stefenelli (ufficio stampa CMAE), Camilla Genevois e Marina (segreteria CMAE), Luca Danilo Orsi (fotografo CMAE), Marco Marinacci (fotografo).

Complimenti ai vincitori!

Categoria AUTO

   1° Marco Ronchi

   2° Riccardo Marceca

   3° Mattia Bianchi

Categoria MOTO 

   1° Valerio Colombo

  

2° ex aequo Edoardo Boni e Vittorio Pasini

  

3° ex aequo Franco Majno e Roberto Sanvito

E a tutti coloro che hanno partecipato…