Dal 19 marzo 2010 (data di pubblicazione del nuovo Decreto Ministeriale), il CERTIFICATO DI RILEVANZA STORICA (CRS) rilasciato dai registri ASI, LANCIA, FIAT, ALFA ROMEO e FMI, serve per l’eventale reimmatricolazione del veicolo (in caso di veicolo radiato, veicolo senza documenti, veicolo con targa estera e veicolo demolito) oppure per la circolazione.

La modulistica per richiedere il Certificato di Rilevanza Storica è disponibile presso la nostra Segreteria.

1) Come da regolamento ASI, tutti i veicoli da certificare saranno visti direttamente dai commissari di club che identificheranno il veicolo attraverso il controllo dei numeri di telaio e il controllo dei documenti di circolazione.
2) I veicoli da certificare devono possedere caratteristiche di conservazione e/o essere in condizioni decorose.
3) I veicoli devono essere privi di danni visibili alla carrozzeria, senza presenza di ruggine, gli interni non devono presentare lesioni passanti dei rivestimenti o presentare danni da sporco, il colore e i tessuti della tappezzeria devono essere uguali in tutte le componenti del veicolo.
4) Il veicolo deve essere presentato pulito in tutti i suoi elementi.
Il modulo di richiesta del CRS dovrà essere corredato da fotografie come da nostre indicazioni e dai dati tecnici del veicolo. L’invio della pratica all’ASI con l’approvazione dei nostri Commissari Tecnici Auto/Moto è subordinato all’esame del veicolo e all’insindacabile giudizio dei Commissari stessi.

I giorni in cui si svolgeranno i controlli sono pubblicati nella sezione delle News Recenti in Home Page del nostro sito.