Non sono solo i padri e i nonni ad avere la passione delle auto e moto d’epoca, a quanto pare. Anche i giovanissimi sempre più spesso partecipano, e non solo come pubblico o accompagnatori, agli eventi che ogni anno vedono protagoniste le più belle vetture d’epoca di proprietà dei soci del CMAE.
Ed è proprio la crescente presenza di questa nuova fetta di appassionati che ha dato vita alla sezione del Club dedicata ai giovani: proprietari, piloti o navigatori fino ai 35 anni di età, incapaci anche loro di resistere al fascino delle storiche, stregati dalle gare dove cronometro e precisione danno il senso della sfida.

 

Da anni la presenza sempre più consistente delle “nuove leve” alle manifestazioni suggeriva ai soci più navigati che qualcosa stava cambiando nel mondo dei veicoli d’epoca. E i vincitori del Trofeo Milano 2017, trentacinque anni in due, non hanno fatto che confermare questa nuova tendenza.
Il CMAE giovani, oltre a prendere parte a tutte le manifestazioni e alle gare di regolarità organizzate dal Club, in prima linea o come supporto agli eventi, ha l’obiettivo di radunare i giovani soci ogni due mesi circa, per incontri dedicati al piacere di stare insieme e al divertimento. Rigorosamente a bordo dei propri gioielli d’epoca.

Le attività principali del CMAE giovani saranno gestite da Luca Grassi, nominato responsabile della sezione e a disposizione per tutte le informazioni organizzative all’indirizzo giovani@cmae.it</a