La decima edizione del Trofeo Milano, l’evento organizzato dal Club Milanese Auto Moto d’Epoca diventato un appuntamento irrinunciabile per tutti gli appassionati, coinvolgerà sabato 1° ottobre, sul percorso Milano-Vigevano-Milano, un centinaio di auto e una trentina di moto storiche costruite fino al 1970. Non si tratta di una gara, ma nemmeno di un semplice raduno: il Trofeo Milano è infatti un’avvincente passeggiata di 120 km (tra andata e ritorno) nella campagna lombarda intervallata da prove di abilità, prove al cronometro, giochi e caccia al tesoro fotografica.

Main partner d’eccezione la prestigiosa casa orologiera svizzera BREITLING, specializzata nella produzione di strumenti da polso dedicati al mondo della scienza, dell’industria, dello sport e dell’aviazione. BREITLING è da sempre presente alle manifestazioni di risonanza e fascino internazionali nel mondo del collezionismo e dello sport e metterà in palio l’orologio BENTLEY GMT della linea Breitling for Bentley, un cronografo dal design audace e dalle prestazioni sorprendenti, che verrà assegnato alla vettura e all’equipaggio più meritevole che nell’arco della giornata avrà saputo superare le prove di abilità predisposte lungo il percorso.

Il primo classificato in assoluto vincerà un premio davvero speciale, ovvero il diritto di conservare per un anno, fino cioè all’edizione successiva, il trofeo messo in palio dal C.M.A.E. Si tratta di un “vero fiocco in marmo” di una guglia del Duomo di Milano che, logorato dal tempo, dopo oltre 300 anni di onorato servizio è stato smontato da una guglia della cattedrale e concesso dalla Veneranda Fabbrica dl Duomo in comodato d’uso al C.M.A.E. per essere assegnato anno dopo anno alla vettura vincitrice del Trofeo.

Vediamo ora il programma della manifestazione nei dettagli: il ritrovo dei partecipanti avverrà a partire dalle ore 8 presso il Galoppatoio di San Siro, la splendida struttura architettonica inaugurata nel 1920 e progettata dall’architetto Paolo Vietti Violi in stile Liberty: si tratta dell’unico ippodromo al mondo dichiarato monumento di interesse nazionale. Gentilmente concesso al C.M.A.E. dalla Società Trenno, accoglierà i partecipanti che entreranno da viale Caprilli 30. Le prime moto partiranno in gruppo a partire dalle 9 e 15, seguite dalle automobili, queste ultime con un intervallo di trenta secondi una dall’altra. Lungo il percorso ci saranno prove di abilità e a cronometro. L’arrivo è previsto verso le 11,30 in piazza Ducale a Vigevano, dove i veicoli saranno presentati da un esperto che ne descriverà le caratteristiche. Auto e moto saranno quindi esposte nel parco del Castello Sforzesco di Vigevano. Molte le vetture d’anteguerra, tra cui Lancia Theta, Isotta Fraschini Tipo 8, Cord X12 Sportsman, Ford V8, Fiat 508 Balilla Coppa d’Oro, ma non mancheranno i miti degli anni Cinquanta e Sessanta, dall’Aston Martin DB5 all’Alfa Romeo Giulietta Spider, dalla Porsche 356 alla Jaguar E-Type passando per la Lancia Flaminia Touring e le spider inglesi. Pranzo in piazza Ducale a Vigevano e, dalle ore 15, inizio delle partenze verso Milano con arrivo al Castello Sforzesco. Al centro della Piazza d’Armi i partecipanti passeranno sotto l’arco del C.M.A.E. per una seconda presentazione al pubblico, con la partecipazione di Andrea e Michele, i noti presentatori di Radio Deejay.

All’interno delle mura del Castello, sin dalla mattina, sono previste un’esposizione dei mezzi storici dei Vigili del Fuoco, dimostrazioni della Protezione Civile e la presenza dell‘Associazione Culturale Bandiere Storiche che celebrerà la Giornata Mondiale della Vessillologia abbinando bandiere storiche e auto d’epoca. Pezzo forte della giornata l’aereo Breitling L-39 Albatros, il modello di Jet in scala 1:1 riproduzione fedele del Breitling Jet Team, l’unica pattuglia civile al mondo di proprietà Breitling in grado di compiere evoluzioni acrobatiche mozzafiato durante i più importanti air show del pianeta, che potrà essere ammirato per la prima volta a Milano all’interno di un luogo così prestigioso come il Castello Sforzesco per tutta la giornata di sabato. Dalle10 alle 13 ci sarà invece la possibilità, per i bambini di età compresa tra i quattro e gli otto anni, di effettuare alcuni giri in un apposito minicircuito con le automobiline a pedali delle Scuderie Campari di Felino (Parma), messe a disposizione dall’UNICEF che, in occasione del Trofeo Milano, si unirà al C.M.A.E. per una raccolta fondi a scopo benefico.

La cena e le premiazioni dei vincitori del Trofeo avverranno infine sotto i porticati del Cortile della Rocchetta all’interno del Castello Sforzesco, in una cornice storica e suggestiva dove si concluderà l’evento milanese automobilistico più atteso della stagione. A tutti i partecipanti saranno offerti i prodotti MAFRA per la pulizia e la manutenzione dell’auto, dal cruscotto ai cerchi in lega, dalla carrozzeria ai sedili. L’azienda di Baranzate (Milano) è sponsor storico del C.M.A.E. e collabora a tutti gli eventi organizzati dal sodalizio.

Scarica gli allegati:

CS Trofeo Milano: x-trofeo-milano-2016

PDF CS Trofeo Milano: x-trofeo-milano-2016

PDF Breitling: x-trofeo-milano-2016 orologio-premio-trofeo-milano-2016