Gita a Vicenza, città del Palladio

Vicenza 13-14-15/05/2022

Per la buona riuscita di un evento è importante che le condizioni atmosferiche siano buone e che ci sia una persona che vive in loco in grado di elaborare un valido programma per la giornata.

A Vicenza, durante la nostra gita di maggio scorso, il tempo è stato clemente perché ha piovuto solo due volte quando eravamo al ristorante. La scelta delle visite e del percorso suggerite dell’amico Getulio, Jet per gli amici, sono state perfette.

Il ritrovo di noi amici del CMAE è stato fissato presso la Fondazione Bisazza, a Montecchio Maggiore, dove abbiamo potuto ammirare i meravigliosi mosaici. Abbiamo poi proseguito per l’hotel Viest di Vicenza, dove abbiamo avuto a nostra disposizione un parcheggio coperto per le nostre belle auto.

Il giorno successivo la partenza è stata alla mattina presto verso l’Altopiano di Asiago, con la visita presso il museo della famosa Grappa Poli nata nel 1898. A seguire il pranzo è stato organizzato presso il ristorante “La Bocchetta”, un locale affascinante con un menù di altissimo livello. Nel pomeriggio abbiamo fatto una visita guidata all’Astronomica di Asiago dove purtroppo, causa maltempo, non è stato possibile aprire la cupola. Abbiamo concluso la giornata con la Cena di Gala e le premiazioni in una bellissima antica villa veneta.

Domenica mattina è stata la volta della visita guidata al Teatro Olimpico, la Chiesa di Santa Corona, la Piazza dei Signori e la Basilica Palladiana. Nonostante le conoscenze di Jet non abbiamo potuto avere i parcheggi riservati nel centro di Vicenza e un bus ci ha prelevato in albergo per poi riportarci a fine visita. Infine, al volante delle nostre auto abbiamo raggiunto Villa Capra, detta la Rotonda, uno dei più importanti capolavori del Palladio. Alla fine della visita guidata della Villa, pranzo in un agriturismo vicino e poi di nuovo in viaggio sulla via del ritorno.

Vittorio Pasini

Le Foto